Ambulatori

Consulta la lista dei servizi ambulatoriali disponibili presso il CDC

Specialisti

Il CDC offre specialisti qualificati e attenti alle esigenze della persona

Esami e preparazioni

Elenco esami che necessitato di una particolare preparazione

Che cos’é l’ECG dinamico secondo Holter?

L’ECG dinamico secondo Holter (Holter ECG) è un piccolo apparecchietto (registratore) portatile collegato alla pelle mediante dei fili elettrici e delle speciali piastrine adesive posizionate sul petto. Le piastrine ed i fili captano e trasmettono l’attività elettrica generata dal cuore all’apparecchio che, a sua volta, la registra in memoria. In questo modo il sistema è in grado di memorizzare tutti i battiti cardiaci (di solito per un periodo di 24 ore).

Durante la registrazione di questo speciale elettrocardiogramma, il paziente dovrà eseguire la sua attività quotidiana senza limitazioni, ponendo solo cura al fatto che le piastrine non si stacchino dalla pelle per movimenti eccessivi. Qualora si avverta un disturbo, questo può essere segnalato premendo un pulsante e memorizzato dall’apparecchio. I segnali elettrici memorizzati vengono elaborati da un apparecchio esterno quando il registratore viene staccato dal paziente.

A cosa serve l’ECG dinamico secondo Holter?

L’analisi del tracciato registrato nelle 24 ore permette di definire la presenza di un disturbo del ritmo (aritmia) o di un difettoso apporto di sangue al cuore (ischemia) e di correlare gli eventuali sintomi avvertiti dal paziente con le alterazioni dell’elettrocardiogramma.

Norme di preparazione per l’ECG dinamico secondo Holter

Non è prevista alcuna norma di preparazione. Al fine di migliorare l’adesione delle piastrine alla pelle, nei pazienti di sesso maschile potrebbe essere necessaria una depilazione della parte anteriore del torace.La sospensione di una eventuale terapia è a discrezione del medico che richiede l’esame.

Durata dell’holter cardiaco

15 minuti (durata dell’applicazione dell’apparecchio ECG Holter)

24 ore (periodo di tempo nel quale dovrà essere indossato l’ECG Holter, al termine del quale si dovrà tornare in struttura per rimuoverlo).

Presso il CDC di Como è attivo un servizio di psicologia e psicoterapia che offre sedute di psicoterapia, consulenze, test attitudinali, terapie di coppia, supporto ad adolescenti e servizio di psicologia dello Sport grazie alla presenza di specialisti iscritti all’albo degli psicologi.

Medici:
Dott. Pintus Patrizio

 

Diagnostica per immagini ed ecografia

Grazie alla collaborazione di validi specialisti e alla presenza di apparecchiature all’avanguardia, presso il CDC è attivo un efficiente servizio di Diagnostica per immagini. È possibile effettuare tutti i tipi di ecografie sia presso il CDC di Como che presso lo Studio di Bulgarograsso, mentre a Bulgarograsso è possibile effettuare anche tutti i tipi di radiografie. Sempre presso lo Studio di Bulgarograsso è operante un servizio di mammografia che costituisce un valido supporto per l’ambulatorio di senologia, partecipando inoltre attivamente al programma di prevenzione del tumore al seno (Screening mammografico) della ASL di Como.

ECOGRAFIA

L’ecografia è una metodica di indagine che studia il corpo umano utilizzando gli ultrasuoni (suoni ad altissima frequenza) con la realizzazione di immagini grazie alla proprietà di riflessione dei tessuti.
L’attraversamento dei tessuti da parte dell’onda sonografica non produce conseguenze: non sono fino a oggi documentati effetti dannosi imputabili all’ecografia, che può essere pertanto considerata un esame privo di rischi.
L’ecografia è impiegata per lo studio di numerosi organi e apparti: la tiroide, la mammella, il fegato e le vie biliari, il pancreas, la milza, i reni, l’utero, le ovaie, muscoli e i tessuti molli. L’esame non è doloroso ne’ fastidioso e dura pochi minuti.
Terminato l’esame il Paziente non deve seguire regimi o prescrizioni particolari e può immediatamente riprendere le sue normali attività.

 

RADIOLOGIA

Le principali applicazioni dell’esame radiografico sono lo studio dello scheletro, del torace, delle arcate dentarie.

  1. Scheletro: la radiologia dell’apparato scheletrico è stata la prima applicazione dei raggi X per lo studio del corpo umano, possibile per la marcata radioopacità intrinseca delle ossa determinata dall’elevato contenuto di calcio. Le radiografie sono eseguite secondo tecniche ben consolidate dall’uso, con proiezioni specifiche per i diversi distretti esaminati: cranio, colonna , bacino, arti. L’esame permette di analizzare la morfologia e la struttura delle componenti scheletriche e di valutare i rapporti articolari.
  2. Torace: l’indagine radiologica consente di studiare la gabbia toracica , i polmoni, le pleure , il cuore, il mediastino. Il radiogramma del torace rappresenta a tutt’oggi una delle indagini fondamentali e di più frequante impiego nella pratica clinica quotidiana.Tali e tante sono le indicazioni all’esecuzione del radiogramma del torace che una delle problematiche recentemente emersa è proprio quella di evitarne l’uso indiscriminato quando il beneficio diagnostico e /o terapeutico sia modesto o addirittura assente poiché si tratta pur sempre di un esame che utilizza radiazioni ionizzanti.
  3. Arcate dentarie: la radiografia panoramica delle arcate dentarie chiamata anche ortopantomografia è un tecnica radiografica che produce un’immagine dei denti, delle ossa mascellari superiori, della mandibola su unica pellicola. E’ un esame radiografico e quindi espone il Paziente a radiazioni ionizzanti; la dose assorbita è notevolmente inferiore a quella somministrata eseguendo singole radiografie endorali necessarie per visualizzare la totalità dei denti. L’esame consente lo studio panoramico dei denti e dell’osso alveolare indispensabile per l’odontoiatra; è insostituibile per valutare lo stato della dentizione dei soggetti in età di sviluppo e pe evidenziare malformazioni dentarie e denti inclusi.


SENOLOGIA

Il CDC dedica ampio spazio e molta attenzione all’esecuzione delle indagini senologiche, costituite da esame clinico-specialistico, mammografia, ecografia.

La mammografia è lo studio radiologico delle mammelle che utilizza una bassa dose di raggi X grazie a moderne apparecchiature e alla particolare sensibilità delle pellicole impiegate; è perciò possibile un periodico monitoraggio senza significativi rischi. La mammografia è la metodica fondamentale a disposizione dl medico per diagnosticare neoplasie della mammella anche in fase preclinica, quando cioè l’esame clinico anche in mani esperte è negativo; in tale fase il trattamento instaurato precocemente ha effetti favorevoli sulla prognosi fino alla guarigione.

Associata alla mammografia per la valutazione senologica è l’ecografia mammaria che rappresenta un’indagine di supporto all’esame radiologico, quasi mai sostitutivo ( solo in casi particolari ) ma complementare a esso, spesso mirato su immagine dubbie identificate all’esame radiografico. E’ molto importante la corretta conservazione delle immagini in quanto il confronto nei successivi controlli può essere indispensabile.
Un aspetto particolare è rappresentato dallo screenig mammografico; si tratta di esami radiologi eseguiti sulla popolazione femminile compresa in determinate fasce d’età, su invito della ASL competente per territorio, gratuiti e ripetuti nel tempo.

 Presso il CDC di Como e presso lo Studio di Radiologia e terapie fisiche di Bulgarograsso è attivo un efficiente servizio di Medicina Fisica e Riabilitazione, con la possibilità di usufruire di sedute personali o in gruppo di ginnastica riabilitativa e Fisioterapia, ogni tipo di massaggi e linfodrenaggi, oltre a varie prestazioni di Terapie Fisiche (Ultrasuoni, Tens, Magnetoterapia, Radar, Elettroterapia e Onde d’Urto Focalizzate).

  • I trattamenti terapeutico-riabilitativi si svolgono sotto la supervisione dei  medici fisiatri/ortopedici delle due strutture

 

Grazie alla presenza di una equipe multidisciplinare e alla collaborazione con il Laboratorio accreditato e Certificato Bianalisi, il CDC organizza Check up aziendali e personalizzati coordinati dal Medico di Medicina Interna che oltre a suggerire le indagini diagnostiche e le visite specialistiche più opportune sulla base di un primo colloquio anamnestico, compila e consegna personalmente al paziente una relazione/valutazione finale riassuntiva del quadro generale di salute della persona.

 

 

Cosa cerchi?

header convenzioni

Il Centro Diagnostico Comense  grazie alla presenza di numerosi specialisti e allla collaborazione con un laboratorio accreditato e certificato, fornisce un qualificato supporto ai servizi di Medicina del Lavoro sia per le analisi di Laboratorio che per la specialistica economicamente competitivo.

Chi siamo

La Società Centro Diagnostico Comense nasce nel 2002 dall'iniziativa di alcuni medici specialisti desiderosi di creare luoghi dedicati alla cura della persona nella sua interezza e viene aperto lo Studio sito in  Viale Varese 79 a Como con numerosi specialisti delle varie discipline e ambulatori di diagnostica strumentale.
Nel giugno 2002 grazie alla partnership con un laboratorio accreditato, il CDC è in grado di estendere le prestazioni offerte ai pazienti al campo delle analisi chimico - cliniche,   di microbiologia, virologia, anatomia ed istologia patologica....

[LEGGI TUTTO]